Permacultura
21 dicembre: auguri e attività 2016

21 dicembre: auguri e attività 2016

  Milano, la città delle mille opportunità. Tra queste anche qualcuna meno popolare, o forse troppo popolare per Milano. Chi può dirlo? Nel dubbio, noi alle opportunità di cambiamento non ci rinunciamo, le stiamo generando ma soprattutto vogliamo condividerle. Prepariamoci ad una pausa natalizia (sobria) e a un 2016 pieno di percorsi e traguardi.  Prima di tuffarci nelle feste...

Tagli all’istruzione: a rischio la “scuola di transizione” Teodoro Gaza

di Andrea Degl’Innocenti link petizione Si chiama istituto Teodoro Gaza e negli anni, sotto la guida della preside Maria De Biase, è diventato un punto di riferimento in Italia e non solo per quanto riguarda l’educazione ecologica, la transizione, i rifiuti zero, la permacultura. Ora questo bellissimo esperimento rischia di finire nel tritacarne dei tagli all’istruzione.La preside...

Decrescita Felice e Bioedilizia, intervista

Progetto “Sinergie per l’Orto”: lettera d’intenti

di Fabio Cremascoli (Mdf Milano) Nel mese di settembre l’amministrazione comunale di Milano con delibera n.1921/2012 ha approvato il “progetto ColtivaMI” definendo le “linee guida per il convenzionamento con Enti senza scopo di lucro al fine della realizzazione di orti urbani in ambiti territoriali comunali”. Nei prossimi mesi uscirà un bando per l’assegnazione delle aree (25.000 metri...

Territorio, insediamenti, comunità nell’era della decrescita felice

di Carla Majorano (Mdf Napoli) Il Rapporto globale sugli insediamenti umani 2011 dell’ONU rileva che abbiamo superato la soglia del 50% della popolazione mondiale che vive in aree urbane. Non ci sono mai state sulla terra così tante persone per le quali alimentazione, riscaldamento e altri bisogni primari dipendono da luoghi altri e così distanti. Gli...

Transizione, decrescita e permacultura: modelli di riferimento per l’architettura

di Giulia Custodi Nel contestualizzare l’architettura nel paradigma dell’ecosostenibilità, bisogna fare i conti con tesi e filoni di pensiero che, muovendosi su un più ampio raggio, coinvolgono solo marginalmente l’architettura, eppure la dovrebbero condizionare profondamente. Negli ultimi dieci anni l’uso della parola “sostenibilità” è cresciuto a livelli esponenziali, il suo significato si è gonfiato fino a...

Urban vs. Rural Sustainability

di Toby Hemenway (tradotto da Nicola Savio) Più di dieci anni fa io e mia moglie ci trasferimmo in campagna. Una delle molte ragioni che ci spinsero a lasciare la città era il poter finalmente perseguire il sogno di una autosufficienza: creare una fondo progettato in permacultura che limitasse il nostro consumo di risorse e che ci...