Ecologia profonda
Thoreau, il primo ecologista

Thoreau, il primo ecologista

di Teodoro Margarita Questo 2017 non è soltanto il centenario di una rivoluzione che ha fatto tremare il mondo. Sono passati duecento anni da quando a Concord, sulla costa orientale degli Stati Uniti, nasceva un pensatore che avrebbe segnato, con il suo camminare, scrivere e pensare il mondo, un territorio molto più vasto di quello intorno alla...

Posti fuori esauriti!

L’iniziativa di presentazione del libro “Meno e meglio” del 6 novembre organizzata da Mdf Milano con Cascina Cuccagna è andata molto bene! La partecipazione è stata ricca e interessante, la sala era letteralmente stracolma (e anche fuori dalla porta d’ingresso si è creato un cospicuo gruppetto che ha seguito l’evento quasi dalle scale). E che...

Meno e Meglio con Maurizio Pallante, Cascina Cuccagna – Milano

[ 6 novembre 2012; 18:30 a 20:30. ] Cari amiche e amici, il prossimo 6 novembre, Mdf Milano e Cascina Cuccagna presenteranno il libro "Meno e Meglio" di Maurizio Pallante, fondatore e presidente del Movimento per la Decrescita Felice. L'occasione sarà importante per parlare di decrescita felice in una grande città metropolitana, nonché per conoscere il nostro Movimento. L'appuntamento...

Oggi scatta l’overshoot day: il pianeta entra in riserva

  Dal 27 settembre l’umanità è già in deficit ecologico. Vuol dire che per quest’anno abbiamo esaurito tutte le risorse naturali disponibili e inizieremo a consumare quelle riservate al prossimo. Con effetti che sono sotto gli occhi di tutti. Ci siamo, abbiamo finito le risorse e non ce ne sono altre. È l’overshoot day: oggi 27 settembre l’umanità...

Il ciclo dell’Avanguardia ovvero una specie di perfezione

di Lorenzo Merlo Viviamo dentro la necessaria bolla del tempo lineare. Eppure, in stile googleearth, possiamo cambiare la scala e riconoscerne invece la circolarità, meglio la volumetricità. Dentro la bolla è la lotta, è la separazione. Con il volume tutto cambia a partire dalle convinzioni più identitarie, è lo spazio dove l’altro è l’io in tempo...

L’unomo che piantava gli alberi

Proponiamo qui di seguito un classico della letteratura ecologica “L’uomo che piantava gli alberi”, di Jean Giono, una storia che narra di un pastore che, con impegno costante, riforestò da solo un’arida vallata ai piedi delle Alpi, vicino alla Provenza, nella prima metà del XX Secolo. Il testo è raccolto anche in un libro edito da varie case...

Se il progresso diventa superstizione e ideologia – Tristi note sul paradigma scientifico moderno

di Francesco Lamendola* La modernità vive all’ombra di una speciale religione e la vive con fervore e con abbandono straordinari: la religione del progresso. Da quando i protagonisti della cosiddetta Rivoluzione scientifica, prima, e i libertini e gli illuministi, poi, hanno operato il cambio di paradigma della civiltà occidentale e sostituito il culto della ragione umana...

Il bioregionalismo e la comunità bioregionale di Roma, capitale d’Italia

di Paolo D’Arpini Il 17 marzo 2011 viene celebrata in tutta la penisola la ricorrenza del 150° anniversario dell’unità politica della nazione. Ripropongo perciò l’attuazione bioregionale per la capitale d’Italia Bioregionalismo e politica non sono antitetici, nel bioregionalismo si deve tener conto anche della struttura sociale e comunitaria di una bioregione.. La visione bioregionale infatti considera non...

Bioregionalismo e aree urbane

di Paolo d’Arpini* “…me pasaría la vida viajando y pediría a la buena gente que encontrara en el camino de prestarme algo de su vida para probar a veces lo que significa sentirse en casa..” (Sbirba Aivlis) Essendo vissuto per moltissimi anni in un contesto urbano (sono nato e vissuto a Roma ed ho anche abitato a...

Da Calcata a Treia. Come è nato il bioregionalismo in Italia

Bioregionalismo, ovvero l’arte di vivere un luogo in armonia con la natura, con se stessi e con gli altri esseri viventi. Paolo D’Arpini e Stefano Panzarasa ci raccontano la storia della nascita della Rete Bioregionale Italiana. Premessa Stamattina sono andato all’ufficio protocollo del Comune di Treia per comunicare al sindaco l’apertura della nuova sede locale del Circolo...

La Rete Italiana per l’Ecologia profonda

di Enzo Parisi E’ nata a gennaio la Rete Italiana per l’Ecologia Profonda. Esistono in Italia numerosi soggetti che divulgano i principi dell’Ecologia Profonda e li applicano nella società e negli stili di vita personali. Lo scopo della Rete è di rendere sinergiche le diverse attività e costituire un punto di incontro non solo filosofico ma anche...